Come mai hai creato castellanidavide.it?

In questo articolo vi spiegherò ciò che mi ha portato a realizzare il mio sito principale.


Argomenti in sintesi

In questo articolo vi spiegherò:

  • Presentazioni online
  • Basta chiavette USB
  • “Laboratorio” per tutti gli esperimenti/ prove
  • Sfruttare il cloud & il web
  • Cosa c’era prima?

Presentazioni online

Già da quando ero alle medie avevo compreso la “staticità” delle solite presentazioni.

Questo dovuto ad un loro uso “massiccio” il che ha messo in rilievo la limitata quantità di stili,…

Per questo motivo io ho iniziato a guardare le presentazioni online, meno usate e quindi più sorprendenti e con una varietà di stili sempre in aumento/ cambiamento.


Basta chiavette USB

Inizialmente anche se le presentazioni erano in cloud continuavo a portare una memoriette USB.

Essa mi servivano per memorizzare i link delle presentazioni.

Inizialmente non ci furono problemi, ma poi mi annoiati e cercai una soluzione per poter essere libero.

Il mio ideale era avere sempre a portata di mano le mie presentazioni, e non solo, senza dipendere da nessun oggetto, quale una chiavetta USB.


“Laboratorio” per tutti gli esperimenti/ prove

Un’altro punto che ha portato alla creazione del sito è il seguente.

Vista la mia passione e la mia ideale carriera lavorativa, informatico, avevo bisogno di strumenti per sperimentare.

Non mi bastava avere una pagina web salvata sul computer, in quanto volevo essere libero dalla maggior parte dei supporti.


Sfruttare il cloud & il web

Volevo, inoltre, scoprire cosa si cela e come funziona il cloud.

Oltre a studiarlo sui libri ora posso anche testarli, così da capire meglio tutto ciò che si cela dietro la visualizzazione di un sito.


Cosa c’era prima?

Perfetto, ora avete letto le principali motivazioni della realizzazione del sito castellanidavide.it.

Una domanda che può sorgere è c’era qualcosa prima? E se sì cosa?

Prima del sito ci sono stati molti step ecco i più rilevanti.

Ho provato a salvare i file su Drive, ma troppo lungo il tempo per l’accesso.

Particolare menzione và, anche, al mio vecchio sito, ebbene sì c’era un altro sito prima di questo. Quest’altro sito web era limitato sia nelle prestazioni, sia nella dimensione massima.

Inoltre era un sito di terzo livello, quindi meno personale.

Tuttavia era perfetto per l’utilizzo che ne facevo, fino a quando non l’hanno bloccato e chiuso.

A quel punto è stato creato il sito che oramai conoscete.


Conclusioni

Spero che questo argomento vi sia piaciuto.

Nel caso vogliate contribuire potete lasciare un commento ed iscrivervi alla newsletter.